Il BLANC DE SERS rientra nel progetto di recupero e vinificazione delle uve tradizionali presenti nel territorio trentino fino alla Prima guerra mondiale: progetto contraddistinto dal marchio Vini dell’Angelo. 
La zona interessata comprende la costa che da Serso arriva al Croz del Cius. Sita tra il torrente Fersina e i boschi della Predolcia, in forte pendenza, è esposta tutto il giorno al sole e riparata dai venti del nord.
Le uve storiche, Valderbara (esclusiva della zona), Veltliner Rosso, Nosiola e Vernaza, vengono gradualmente reintrodotte in sostituzione delle varietа internazionali piantate negli ultimi decenni.

La Chiesetta di S. Giorgio è il simbolo della zona ed ora anche di questo progetto.

Sfoglia il libretto

Client 1
Client 2
Client 3
Client 4
Client 5
Client 6